San Francesco d’Assisi mostra le stigmate ai suoi monaci

 

IV.42. San Francesco d’Assisi mostra le stigmate ai suoi monaci
Olio su tavola di rovere, cm 29×19,5

La tavoletta costituisce uno dei numerosi studi per la pala di analogo soggetto oggi conservata presso il Museo di Capodimonte a Napoli, ma realizzata nel 1851 per la chiesa di S. Francesco a Gaeta e ivi non più collocata per le modifiche apportate all’ancona cui era destinata (cfr. scheda n 41 in questo catalogo). Rispetto all’opera definitiva questo bozzetto appare notevolmente differente, segno del lungo lavorìo progettuale che impegnò l’artista: qui la figura del santo è collocata a destra, seduto su una roccia e intento a mostrare ai monaci la mano destra segnata dalle stigmate. A sinistra si stringono i suoi confratelli, mentre uno solo di loro si mostra prostrato in basso a destra. Tutta la scena è dominata da un albero, mentre sullo sfondo si apre un arioso paesaggio. La trattazione delle figure è ancora sommaria, resa con larghe campiture di colore e caratterizzata dalla ricca varietà di tonalità brune con cui realizza il saio del santo degli altri frati.
F.P.

Bibliografia: M. D’Orsi, Catalogo della Pinacoteca De Napoli in Terlizzi, Bari 1939, n. 187.
Numero Catalogo Generale Soprintendenza BSAE della Puglia: 1600000017, Ch. Farese Sperken, 1973